22 Apr Gli scatti di Helmut Newton in mostra a Venezia

helmut-newton-mostra-fotografie-tre-oci-venezia“Helmut Newton. Fotografie” è il titolo dell’esposizione che la Casa dei Tre Oci a Venezia dedica a  uno dei fotografi più importanti e celebrati del Novecento. Visibile fino al 7 agosto 2016, la rassegna raccoglie le immagini di “White Women”, “Sleepless Nights” e “Big Nudes”, i primi tre libri di Newton pubblicati alla fine degli anni ‘70, gli unici curati dallo stesso fotografo e oggi considerati leggendari, per un totale di oltre 200 fotografie, per la prima volta nella città lagunare. Già nella sequenza scelta da Newton, il grande fotografo mette l’uno accanto all’altro gli scatti compiuti per committenza con quelli realizzati liberamente per se stesso, costruendo una narrazione in cui la ricerca dello stile e la scoperta del gesto elegante sottendono l’esistenza di una realtà ulteriore, di una vicenda che sta allo spettatore interpretare.

Helmut Neustätder, in arte Helmut Newton, nasce a Berlino nel 1920 da una ricca famiglia di origine ebrea; nel 1961 si trasferisce a Parigi, dove inizia a conoscere fama e popolarità grazie ai suoi scatti, pubblicati dalle più note riviste di moda internazionali come Vogue, Elle, GQ, Vanity Fair e Marie Claire ed esposti in tutto il mondo. A cavallo tra gli anni ’70 e ’80 inizia a lavorare per le grandi firme della moda come Chanel, Versace, Blumarine, Yves Saint Laurent, Borbonese e Dolce&Gabbana; conclude la sua carriera nel 1984.